QUARANTENA – PETROS MARKARIS

16,15

Disponibile

COD: 9788834606643 Categorie: ,

Il commissario Charitos torna a indagare ma, oltre ad assassini e criminali, questa volta deve affrontare anche le limitazioni e le difficoltà che la pandemia ha causato a tutti noi. Il rapporto difficile con le nuove tecnologie non lo aiuterà, ma il fiuto, l’attenzione e l’intelligenza del commissario rimangono sempre gli stessi anche se dovrà risolvere i nuovi casi senza poter uscire di casa. Non c’è però solo Charitos in questi sette racconti in cui il giallo si intreccia con la commedia e la tragedia, ma anche una serie di altri personaggi indimenticabili come i barboni Socrate, Platone e Pericle, i ristoratorinemici Achmet e Stavros, Fanis Papadakos che si riscopre artista per scappare all’ultimo terrore della sua vita, il vecchio e ospitale Sotiris e persino l’isola di Chalki. Le storie di Petros Markaris, con il suo stile inconfondibile e la sua capacità di descrivere e raccontare i personaggi, ci ricordano come le nostre vite siano fatte di solitudine e di gioia, di paura e di riscatto ma anche di momenti di riso, di ricordi e di nostalgia.


“Ho a che fare con i computer e le videoconferenze quanto gli abi- tanti gli abitanti del Sahara con il nuoto,” pensa il commissario Charitos quando viene invitato a risolvere un caso senza muoversi da casa. Quanto differiscono le immagini della pandemia in ciascuno di noi e in quanti modi diversi ci infl uenzano? Nella sua nuova raccolta di racconti Petros Markaris ci offre esempi della differenza “pandemica” e delle sue conseguenze. E non si ferma al presente: crea una relazione anche con il passato, per ricordarci che anche negli anni “a.C.” ossia “ante Coronavirus” abbiamo vissuto momenti di paura, di solitudine e pause di riso, proprio come ora, nel bel mezzo della pandemia.

 

Peso 0.24 kg